• Glimps

UN REGALO PER TE


Ciao a tutti!!

Ma chi l'ha detto che le carte "Ciumbia è Natale" sono solo natalizie???

Grazie ai colori molto particolari e alla loro caratteristica "stellare" io le trovo molto adatte anche per progetti di ogni giorno...

Per esempio una card che accompagna un regalo!


Ora vi mostro la mia...



Ma facciamo un passo indietro... Iniziamo dalla card chiusa...



Di cosa mi sono servita per realizzare questa card?

Innanzitutto un Bazzill bianco; la copertina, il foglio delle journaling card e la carta tartan della collezione "Ciumbia è Natale" 12x12;

infine il vellum Macchie.

E ovviamente anche le mie amate plance di timbri clear, ma ve ne parlo dopo.


Il formato della card è americano, quindi quando è chiusa misura 4"1/4 x 5 "1/2 (se la apriamo la misura totale è 8"1/2 x 5 "1/2). Sul fronte e sul retro ho incollato due rettangoli di carta effetto tartan di misura 4"1/8 x 5"1/4.

Poi, sul fronte, ho ritagliato la journaling card "Stai per aprire il regalo perfetto", smussandola di circa 2 mm su ogni lato, e l'ho mattata con un'altra journaling card (quella con il francobollo e il fondo porpora).

I pacchetti regalo sono stati ritagliati dalla copertina dell'album.

Sempre dalla copertina dell'album ho ritagliato tutte le striscette, che mi sono servite in seguito per fustellare le stelle...


Dalla striscetta bianca con le stelline, ho direttamente ritagliato un po' degli elementi presenti, senza ricorrere alle fustelle.


Ma pensiamo ora all'interno della card. Ho preso il vellum Macchie e l'ho ridotto alla Misure di 8"7/8 x 5"1/2: facciamo due cordonature perpendicolari al lato più lungo a 1/4 sulla parte destra e 1/4 di pollice sulla parte sinistra; infine pieghiamo a metà.

Ora vi consiglio di seguire il process video che troverete alla fine di questo post al minuto 7:12 per vedere come ho incollato il vellum alla base della card...

Aprendo la card il vellum sporgerà un po' in fuori, essendo, di pochissimo, più corto rispetto alla base.


Ed ora le foto del progetto finito, nei particolari: