• Glimps

LA CARICA MOTIVAZIONALE



Alzi la mano chi pensa che questo anno sia uno dei peggiori passati dall'inizio del nuovo millennio: IO!!! IO!!! IOOOOOOOOOOO!!! _o/ (<- questo sgorbietto sarei io con la mano alzata hihihi).


Ebbene si, non ne posso davvero più e non vedo l'ora arrivi capodanno... ed è appena iniziata la stagione estiva :D (anzi facciamo che voglio sia dicembre così posso ritirar fuori il timbro natalizio con la renna che amo tanto).


Mentre ero indaffarata a fare la scelta degli abbronzanti riflettevo su una cosa che mio marito mi ha detto qualche giorno fa: è da un sacco di tempo che non ti vedo fare i tuoi lavoretti (avete letto giusto!!! LAVORETTI!!!!!) e mi è tornata in mente una cosa importantissima che, per noia, per il perdiodo bip bip bip di salute, paranoie e pensieri vari per cose accadute in questi mesi, ho scordato: IO SONO UNA SCRAPPER!!!!!


Ho detto: ho bisogno di motivarmi e darmi una svegliata... ed ecco che i meravigliosi timbri Glimps mi sono venuti d'aiuto per realizzare un mio mini album motivazionale.



Ho preso questa occasione per fare una cosa per me che mi aiuti a ricordare chi sono e quanta felicità mi porta creare.

Quindi ho preso tutte le mie plancette Glimps e ho scelto i sentiment che fanno al caso mio e qualche pupetta da colorare... perchè ricordiamocelo, si sono una scrapper ma passerei ore, ore e ore a colorare.

Per questo mio progetto ho usato le carte Enjoy e i set di timbri clear PRRR, Scrapper, Manine, Frasette, Sogni e Scrappiamo Insieme Fiori.



Poi con tanta, tantissima pazienza ho guardato le foto salvate sul mio cellulare per tirar fuori quelle che potessero darmi la carica di cui avevo bisogno per superare questo momento e tornare a fare.

Quali foto potrebbero essere più significative di quelle in cui ti arrivano a casa gli acquisti? L'arrivo delle bustone Glimps ti riempiono di felicità solo a guardarle, figuriamoci quando poi riesci pure a gustarne il contenuto!!!


E degli scrap-regali ne vogliamo parlare? E del tanto amato casino sparso per casa di quando creiamo come se non ci fosse un domani e ci ritroviamo ogni angolo sommerso dalle nostre scrapperie?

Per non parlare delle foto degli schizzi dei progetti mai realizzati (si io fotografo pure quelli perchè se non li riporto in agenda so che li perdo tutti).